Orologi radiocontrollati

Il sistema di radiocontrollo installato sull’orologio riceve il segnale orario generato da un orologio atomico e trasmesso per mezzo di onde radio. La precisione dell’orologio atomico e di ogni orologio Citizen radiocontrollato è assoluta, con una tolleranza di 1 sec ogni 10 milioni di anni.

Cercare sempre di fare un passo avanti, guardare oltre i progressi già realizzati,non fermarsi di fronte alle difficoltà fino a quando non si raggiunge la meta. Questo, da sempre, è il DNA di Citizen.

Abbiamo introdotto nel 1993 il primo orologio al mondo radiocontrollato multicanale e siamo ancora dei pionieri in questo campo.

Margine di errore: 1 secondo ogni 100.000 anni. Con un margine d’errore di un solo secondo ogni 100.000 anni, gli orologi Citizen ricevono i segnali radio da un orologio atomico per impostare correttamente l’ora.

Per evitare interferenze con smartphones e altri apparecchi utilizzati durante le nostre giornate piene, i nostri orologi radiocontrollati ricevono i segnali radio a notte fonda per regolare orario e data.

Un segnale che contiene l’ora, il giorno e la data precisi, misurati da un orologio atomico con un margine di errore pari ad un secondo ogni 100.000 anni, è trasmesso all’orologio usando le onde radio standard.

Menu
× Vuoi aiuto?